News

Concorso Dirigenti. Sardegna: prova scritta il 13 dicembre

Nella Gazzetta Ufficiale del 9 novembre è stata resa nota la data della prova scritta del concorso per Dirigenti scolastici per i candidati della Sardegna, rinviata per le avverse condizioni del tempo il 18 ottobre: si terrà giovedì 13 dicembre a partire dalle ore 10.00.

Concorso straordinario. Decreto per fare partecipare tutti?

Un problema che si è andato evidenziando in merito al concorso straordinario è quello segnalato, sulla sua pagina facebook, dal senatore Pittoni responsabile istruzione Lega e Presidente della 7^ commissione Istruzione del Senato: Il caso di un docente che alla data del 12/12/2018 (scadenza del bando) non abbia ancora perso la qualifica di docente di ruolo perché l’amministrazione territoriale del MIUR non ha provveduto a emanare il decreto di esecuzione della sentenza

Leggi tutto...

Salvini mette in discussione in valore legale del titolo di studio

Intervenendo alla scuola di formazione politica della Lega, il vicepremier Salvini ha espresso l’intenzione di mettere in discussione l’abolizione del valore legale del titolo di studio: “Negli ultimi anni – ha sottolineato– la scuola e l’università sono stati serbatoi elettorali e sindacali: l’abolizione del valore legale del titolo di studio è una questione da affrontare”.

Leggi tutto...

Come prepararsi ed affrontare la prova orale

CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI

Come prepararsi ed affrontare la prova orale

vi proponiamo il testo di Antonio Di Lello

ICASI DELLA SCUOLA

Guida alla prova orale del concorso dirigenti scolastici

Pagine 300 , Costo euro 22,00

(aggiungere 4,00 euro per spese di spedizione con corriere SDA)  

Vengono proposti 46 casi .  Ogni caso prospettato viene analizzato in tutte le sue componenti, fornendo la relativa soluzione con gli opportuni e necessari riferimenti normativi richiamati.

 Noi crediamo che questo testo possa servire come validissimo e consistente aiuto a tutti i candidati al Concorso per Dirigente Scolastico per affrontare la prova orale, considerata la vastissima casistica di situazioni che quotidianamente si presentano e la relativa ampia e non sempre chiara normativa a cui essi sono costretti a fare riferimento.

Questo testo di agile lettura espone in forma semplice e discorsiva una serie di casi pratici che il dirigente scolastico nella sua attività quotidiana può essere chiamato a risolvere e che sicuramente potranno costituire oggetto di domanda per la risoluzione del caso alla prova orale.

 I candidati al concorso per dirigenti scolastici di cui al D.m. 3/8/2017, n.138  devono sostenere una prova scritta, rispondendo a cinque quesiti a risposta breve, ed una prova orale, sostenendo un colloquio diretto a verificare la preparazione professionale e la capacità di risolvere un caso riguardante la funzione del dirigente scolastico.

 

INDICE DEI CASI

1) In una seduta del collegio docenti, il collegio non approva il verbale e delibera l'approvazione di un argomento tra le varie dell'ordine del giorno. Quale decisone può assumere il dirigente in tale situazione?

2) Il Collegio docenti si oppone alla nomina di una Funzione Strumentale disposta dal dirigente scolastico. Quale decisione può assumere in proposito il dirigente?

3) Ammissione all’Esame di Stato anche in presenza di alcune insufficienze. Il consiglio di classe può sostituirsi al docente nell'assegnazione del voto?

4) In caso di Le Assemblee studentesche  costituiscono un diritto degli studenti. 5) Quali adempimenti e modalità organizzative deve predisporre il dirigente?occupazione e autogestione studentesche, quali determinazioni può assumere il dirigente?

6) In caso di infortunio di un alunno a quali adempimenti è tenuto il dirigente scolastico?

7) In caso di infortunio ad alunno il dirigente scolastico riceve dal legale dell'alunno una richiesta di risarcimento danni. Quali determinazioni può assumere il dirigente?

8) Infortunio dell'alunno avvenuto nel cortile della scuola, quali accertamenti e determinazioni deve compiere ed assumere il dirigente scolastico?

9) I Collaboratori del Dirigente Scolastico. Modalità e scelte che deve compiere il dirigente per organizzare il suo staff?

10) I Coordinatori di classe. Quali misure organizzative spettano al dirigente?

11) Il Rappresentate dei Lavoratori per la Sicurezza (R.L.S.): formazione e obbligo di informazione

12) La designazione del Rappresentate dei Lavoratori per la Sicurezza (R.L.S.) e adempimenti conseguenti del dirigente scolastico

13) Adozione modelli orari. Quali sono le possibili scelte che può compiere il dirigente?

14) Somministrazione farmaci a scuola. In quali casi e possibile e quali misure di salvaguardia deve adottare il dirigente?

15) Permessi art. 33 Legge n. 104/1992. Quale discrezionalità può usare il dirigente nella gestione di questa particolare forma di congedo?

16) Visite specialistiche richieste dai docenti in concomitanza con l'attività di insegnamento. quale decisione può assumere il dirigente?

17) Modalità,limiti e responsabilità nel conferimento delle supplenze

18) Pubblicazione degli esiti degli scrutini. Le misure necessarie che preventivamente deve usare il dirigente?

19) Fattispecie di autorizzazione di una assenza per lutto. A quali controlli è tenuto il dirigente nell'autorizzare l'assenza?

20) Vigilanza sugli alunni all'uscita da scuola prima e dopo la riforma. Quali determinazioni organizzative deve assumere il dirigente scolastico?

21) Conferimento di incarico per l'arricchimento dell'offerta formativa a docente in pensione. Quali adempimenti deve compiere il dirigente scolastico?

22) Incompatibilità con l'esercizio della funzione docente. in quali casi il dirigente può autorizzare la libera professione?

23) Non ammissione dell'alunno alla classe successiva per aver superato il limite massimo delle assenze in un anno. modalità di comunicazione dell'esito.

24) Inidoneità del docente a seguito del superamento del limite massimo delle assenze consentite per malattia. Quali conseguenti adempimenti deve predisporre il dirigente?

25) Assegnazione delle ore di sostegno come da PEI. Quale decisione può assumere il dirigente in rapporto al grado di disabilità?

26) Accesso agli elaborati degli alunni e tutela della privacy. Quale decisione può assumere il dirigente?

27) Mancata firma del contratto integrativo d'istituto. Quali determinazioni può assumere il dirigente?

28) Procedimento per l'irrogazione della sanzioni disciplinare e genericità della contestazione degli addebiti. Come motivare la sanzione disciplinare?

29) Esclusione dell'alunno sorpreso a copiare durante la prova d'esame. La motivazione del provvedimento da parte del presidente della commissione.

30) Non ammissione alla classe successiva dell'alunno per Collegio imperfetto. Il dirigente convalida la non ammissione con quale motivazione?

31) Criteri sulla formazione delle classi. Quali determinazioni può assumere il dirigente?

32) In caso di affollamento delle aule. Quale determinazione può assumere il dirigente?

33) In caso di inidoneità fisica del docente. quali determinazioni può assumere il dirigente?

34) Diritto di accesso ai documenti in cui siano coinvolti controinteressati. Quali decisioni può assumere il dirigente?

35) Responsabilità per danni occorsi ad un alunno. Quali accertamenti deve compiere il dirigente?

36) L'Incompetenza del Dirigente Scolastico ad irrogare sanzioni. Quali sono le possibili conseguenze?

37)  Quando va redatto il piano personalizzato

38) è illegittimo il provvedimento disciplinare irrogato dal dirigente scolastico al docente che rifiuta di svolgere la funzione di coordinatore di classe

39)  Cyberbullismo: un dramma sociale, i punti più significativi della legge 71/2017. Quali misure di prevenzione può adottare il dirigente

40) La libertà di insegnamento

41) Nelle iscrizioni può essere disattesa la scelta del plesso? 42) La pianificazione dell’offerta formativa alla luce dei principi della programmazione delle politiche pubbliche. Quale la politica di indirizzo del dirigente?

43) La discrezionalità tecnica dei docenti tra l’art. 33 della Costituzione e la definizione della qualità dell’insegnamento affidata al Comitato di valutazione. Quali determinazioni può assumere il dirigente?

44) Maltrattamenti o abuso dei mezzi di correzione? Stress lavoro correlato: una probabile concausa. Quali misure organizzative può predisporre il dirigente?

45) La legittimazione passiva nei giudizi per omessa vigilanza. Quali determinazioni può assumere il dirigente?

46) La delega dirigenziale. Uno strumento organizzativo a disposizione del dirigente? 47) La responsabilità  del dirigente nella contrattazione integrativa

MODALITA' DI ACQUISTO

CON LA CARTA DEL DOCENTE

Come creare il buono spesa:
accedi con il tuo Spid alla piattaforma ministeriale https://cartadeldocente.istruzione.it
clicca la voce “Crea buono” dal menu in alto a sinistra
si aprirà la schermata “Per quale tipologia di esercizio/ente?
clicca su “Fisico
scegli l’ambito “Libri e testi ( anche in formato digitale)", sia per i libri,sia per le riviste,  sia per il corso on line;

inserisci l’importo corrispondente  al costo dei libri, delle riviste  o del corso on line
clicca su “Crea buono”
Verrà generato un buono spesa contraddistinto da un codice.

Scarica il buono in PDF e lo invia  alla nostra casellainsieme ai dati (nome, cognome, indirizzo completo ).

- oppure mediante

  • Bonifico: CODICE IBAN   IT 85  D  07601  01000 000035368109
  • Carta di Credito collegandosi al sito www.euroedizioni.it “acquista on line”
  • versamento sul c/c postale n. 35368109,  intestato  a EUROEDIZIONI TORINO SRL, Via Gaetano Amati, 116/7 10078 Venaria Reale (TO).

Inviare copia della ricevuta di pagamento via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  con l'indirizzo completo dove spedire il testo.

 

I concorsi a cattedra saranno riformati

Nella bozza del testo di riforma dei concorsi a cattedra si prevede che, per accedere ai prossimi concorsi, basterà la laurea e aver conseguito 24 crediti formativi in discipline antropo – psico -pedagogiche ed in metodologie e tecnologie didattiche. Saranno esentati dal conseguimento dei CFU e CFA i soggetti in possesso di abilitazione per altra classe di concorso o per altro grado di istruzione,

Leggi tutto...

Bussetti alle associazioni studentesche: Lavoriamo insieme

Il 6 novembre, il Ministro Bussetti ha incontrato il Forum Nazionale delle Associazioni Studentesche e ha ribadito l’opportunità di lavorare insieme nel rispetto dei ruoli e con obiettivi precisi e condivisi per rimettere la scuola al centro della società. Quindi ha manifestato l’intenzione di “mettere ordine in normative che hanno messo a dura prova la scuola, sovraccaricando dirigenti e istituti. Come anche potenziare la didattica, attraverso metodologie e strumenti innovativi e grazie ad una formazione continua del corpo docente”.

Leggi tutto...

Iscrizioni Scuola dal 7 al 31 gennaio 2019

 

Il Miur ha emanato la circolare 1892 del 7 novembre,che fissa i termini per le iscrizioni alle classi prime di scuola primaria e secondaria di I e II grado per l’anno scolastico 2019-2020. Ci sarà tempo dalle ore 8.00 del 7 gennaio alle 20.00 del 31 gennaio 2019, in anticipo rispetto all’anno scorso.

L’anticipo del periodo delle iscrizioni, fortemente voluto dal Ministro Bussetti, servirà per far partire prima la macchina delle operazioni che servono per portare in cattedra tutti i docenti a inizio anno scolastico.

Leggi tutto...

Maggio 2019

Maggio 2019

Editoriale

I PON per creare un sistema d’istruzione e formazione di elevata qualità

di Ivana Summa

 

TEMI E PROBLEMI DI SCUOLA: approfondimenti

La didattica come arte e come scienza: tattiche e strategie per l’implementazione della sua efficacia formativa

di Luciano Lelli

 

Le politiche europee e i PON

di Feldia Loperfido e Giuseppe Ritella

 

Didattiche difensive

di Filippo Cancellieri

 

Mi ricordo, sì mi ricordo

di Umberto Savini

 

TEMI E PROBLEMI DI SCUOLA: attualità

Il docente educatore del XXI secolo: educare le Life skills

di Carmelina Maurizio

 

Ricerca-azione e modelli di progettazione didattica

di Nicola Serio

 

Competenze, titoli di studio, occupazione giovanile

di Gian Carlo Sacchi

 

SCUOLA DELL’INFANZIA

Avventure in moto

di Alessia Sansoni

 

SCUOLA PRIMARIA

Disegnare con le parole

di Rita Quinzio

 

Insegnanti e genitori di oggi: possono diventare empatici?

di Monica Piolanti

 

SCUOLA SECONDARIA I GRADO

Matematica in gioco: tutti pazzi per Geometriko

di Luca Bonomi

 

Didattica innovativa ed educazione per l’innovazione

di Delia Dami

 

SCUOLA SECONDARIA II GRADO

Gestire la comunicazione in classe

di Elisabetta Imperato

 

ISTRUZIONE DEGLI ADULTI

Quando lo studio diventa una risorsa che modifica in meglio il corso della vita

di Mimosa Crestani

 

Rubriche

Maestri del PASSATO che parlano al PRESENTE

Il “sistema preventivo” di Don Giovanni Bosco

di Alessandro Ferioli

 

Le Parole della Scuola

Flessibilità organizzativa e didattica

di Ivana Summa

 

Arte Musica e Spettacolo

Perché fare Musica?

di Carla Vazzola

 

Dall’ufficio di segreteria ...

Fondi strutturali tra opportunità e incongruenze

di Filippo Cancellieri

 

Un LIBRO al mese

Letture per conoscere meglio l’UE

di Flavia Marostica

Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di ottenere la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo