News

Corso on line di preparazione al concorso per Dirigenti Scolastici

 

91 video lezioni su tutte le materie del concorso, aggiornate con la legge n.107/2015  e corredate dalle slides usate dai docenti durante la tenuta delle lezioni

Relatori del corso: Anna Armone, Ivana Summa, Luciano Lelli, Cinzia Mion, Vittorio Venuti, Paola Orlarey,Maria Rosaria Tosiani, Maria Grazia Accorsi

Il contenuto delle lezioni può essere visionato e scaricato collegandosi al sito www.euroedizioni.it.

Il corso è articolato in 4 Moduli:

Modulo 1: Organizzazione ambienti di apprendimento - innovazione digitale e innovazione della didattica

Modulo 2: Area organizzazioni complesse- organizzazione del lavoro e gestione del personale

Modulo 3: Area giuridica, amministrativa, contabile

Modulo4: Ruolo e funzioni del dirigente scolastico - Valutazione e autovalutazione -

L’acquisto del corso on line può essere fatto per l’intero pacchetto o per singolo Modulo.

Il corso completo con i 4 moduli costa 350,00 euro. L’acquisto dei  singoli moduli costa € 100,00 ciascuno

Gli acquirenti del corso on line saranno dotati di una password e nome utente. E' sufficiente collegarsi al sito di www.euroedizioni.it  cliccando sulla icona "Corso on line dirigenti scolastici".  Le video lezioni possono essere ascoltate dal proprio PC, Tablet, o  smartphone, quando si vuole per tutto il tempo che si vuole.

Leggi tutto...

Corso on line di preparazione al concorso per Dirigenti Scolastici

50 video lezioni aggiornate con la legge n.107/2015 e corredate dalle slides usate dai docenti durante la tenuta delle lezioni

Relatori del corso: Anna Armone - Ivana Summa - Luciano Lelli - Maria Grazia Accorsi,Maria Rosaria Tosiani - Rocco Callà

A SOLI 200,00 EURO

Il corso è articolato in 2 Moduli:

Modulo: Ruolo e funzioni del dirigente scolastico - Valutazione e autovalutazione -

Modulo: Area giuridica, amministrativa, contabile

Gli acquirenti del corso on line saranno dotati di una password e nome utente. E' sufficiente collegarsi al sito di www.euroedizioni.it  cliccando sulla icona "Corso on line dirigenti scolastici".  Le video lezioni possono essere ascoltate dal proprio PC, Tablet, o  smartphone, quando si vuole per tutto il tempo che si vuole.

Leggi tutto...

COME SUPERARE LA PROVA DI PRESELEZIONE CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI

VENUTI/CALLA - 1200 Test a risposta multipla su tutte le materie del concorso A SOLI 35,00 euro Edizione 2017, pagine 650    

Il volume, aggiornato con la recente legge n.107/2015 c.d. Buona Scuola  costituisce un dettagliato compendio delle materie richieste per le  prove del concorso:

normativa delle  istituzioni scolastiche; diritto civile ed amministrativo, responsabilità tipiche del dirigente scolastico; contabilità di Stato; programmazione e gestione finanziaria delle istituzioni scolastiche; conduzione organizzazioni complesse, gestione  RAV e  PdM,  predisposizione e gestione del PTOF; organizzazione  ambienti di apprendimento, inclusione scolastica, innovazione digitale e processi di innovazione nella didattica; organizzazione del lavoro e gestione del personale; valutazione ed autovalutazione del personale, degli apprendimenti e dei sistemi e dei processi scolastici; sistemi educativi dei paesi dell'Unione europea

Tutti i quiz sono offerti anche on line  per consentire l’autoapprendimento e la simulazione delle prove. 

Grazie al simulatore Test online incluso nel prezzo del volume, sarà possibile esercitarsi alla prova rispondendo a quesiti a risposta multipla, ripassare gli argomenti, coniugare lo studio teorico con la verifica della propria preparazione oltre a simulare lo svolgimento della prova stessa.

E’ possibile verificare l’organizzazione dei quiz  “gratis”collegandosi al sito www.euroedizioni,it  cliccando su  “esercitati gratis”.

I quiz, suddivisi per aree tematiche, sono stati organizzati in schede con gruppi di 25 domande, per favorire l'esercitazione e consentire piùrapidamente l'apprendimento.

Leggi tutto...

CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI: Pubblicato il bando in Gazzetta Ufficiale

Presentazione delle domande dal 29 novembre al 29 dicembre

Sul sito del MIUR è stata data notizia dell'avvenuta pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del bando di concorso a 2.425 posti per dirigenti scolastici, di cui 9 destinati al concorso Friuli Venezia Giulia,per coprire i posti vacanti del prossimo triennio.

 

REQUISITI PER PARTECIPARE

Al corso-concorso possonopartecipare  i docenti e il personale educativo di ruolo in possesso del diploma di laurea magistrale, specialistica o diploma accademico di secondo livello rilasciato da istituzioni dell’AFAM,  con contratto a tempo indeterminato e confermati in ruolo, (anche se in anno di prova per passaggio da un ruolo precedente) purché abbiano maturato un servizio di almeno cinque anni, anche antecedente alla stipula del contratto a tempo indeterminato.

Tre le fasi previste per la selezione: una concorsuale vera e propria, una formativa di due mesi e una di tirocinio presso le scuole.

Leggi tutto...

Patto di Corresponsabilità compie dieci anni. Avviato il rinnovo

Sono trascorsi dieci anni dall’emanazione del primo “patto di corresponsabilità, voluto nel 2007 dall’allora Ministro Fioroni. Lo stesso Fioroni, insieme alla Ministra Fedeli hanno colto l’occasione per avviare i lavori “Verso il nuovo patto di corresponsabilità”, per innovare e rinnovare il testo, coerentemente con i cambiamenti in atto nella società contemporanea.

Nel corso dell’incontro, svoltosi il 21 novembre, i rappresentanti dei Forum delle associazioni dei genitori e degli studenti , alcuni protagonisti del mondo scuola, i componenti del tavolo tecnico che sta curando anche i lavori per la definizione di una proposta di riforma sulla rappresentanza, hanno illustrato un pacchetto di proposte di modifica.

Leggi tutto...

Caso Liceo “Virgilio”: Fedeli: "Fatti preoccupanti"

Già il Liceo “Virgilio” di Roma si era segnalato per l’esplosione di petardi nel cortile durante la ricreazione e per episodi di spaccio, adesso si segnala per un video che ritrae due studenti che fanno sesso durante l’occupazione avvenuta ad ottobre; video girato all’insaputa dei protagonisti e di cui, prima che la notizia uscisse sui giornali, nessuno aveva mai sentito parlare.

“I fatti emersi in questi giorni dalle cronache sono preoccupanti e meritano i dovuti approfondimenti. Abbiamo letto di episodi di spaccio, di bombe carta lanciate in cortile, di video rubati con minorenni coinvolti. Sono episodi che vanno condannati e affrontati con fermezza -  così la ministra dell'Istruzione, Valeria Fedeli, è intervenuta su quanto accaduto al liceo Virgilio di Roma. - Ci sono gli strumenti per prevenirli e sanzionarli, anche in ambito scolastico. Sono certa che la comunità educante del Virgilio saprà trovare le modalità per farlo. E che tutte le istituzioni coinvolte faranno la loro parte per aiutare a fare chiarezza. Per questo è urgente ripristinare il dialogo che si è interrotto fra le varie componenti della comunità scolastica. Arginando immediatamente anche la fuga di studentesse e studenti che stanno chiedendo il nulla osta per cambiare istituto”.

Leggi tutto...

Basta con i compiti a casa?

Interpellata dall’agenzia di stampa Dire, a margine della premiazione delle Olimpiadi di Debate a Roma, sui compiti a casa, la Ministra Fedeli è stata esplicita sull’argomento:  "Ci sono tesi a favore e tesi contro – dice Fedeli – e questo è ovviamente espressione del dibattito che ci sarebbe in tutta Italia qualora questo diventasse un tema della politica. Credo che ci debba essere un atteggiamento sicuramente migliorativo rispetto a quello tradizionale ‘Ti faccio la lezione frontale, poi tu approfondisci a casa da solo’. Credo che questo non sia più il tempo né della sola lezione frontale né dei singoli compiti a casa”.

Inoltre ha aggiunto che i ragazzi hanno bisogno non di schemi rigidi: “Ci sono condizioni differenti, opportunità differenti: a volte serve concentrarsi singolarmente su un compito necessario, anche con un approfondimento; di contro sarebbe anche importante che ci fosse la possibilità di fare dentro il percorso scolastico, magari il pomeriggio, magari in termini più socializzanti, anche approfondimenti collettivi soprattutto nelle scuole che assumono innovazione didattica e approfondimenti curriculari molto più flessibili e moderni, molto più legati anche alla trasversalità dei saperi”.

Leggi tutto...

Aprile 2018

Sommario

Editoriale

La “buona didattica” è inclusione

di Ivana Summa e Luciano Lelli

 

TEMI DI SCUOLA

Ambienti di apprendimento e tipologie dell’inclusione

di Luciano Lelli

 

Per una scuola inclusiva

di Gian Carlo Sacchi

 

Metodologie emergenti e tradizione pedagogica in dialogo per una didattica innovativa

di Feldia Loperfido, Giuseppe Ritella

 

PROBLEMI DI SCUOLA

I bisogni speciali degli allievi adottati

di Filippo Cancellieri

 

Orientamento e continuità: fondamenta e sviluppi

di Giavanna Strano

 

Le certificazioni per la lingua inglese secondo il quadro comune europeo

di Giuseppe Tria

 

SCUOLA DELL’INFANZIA

La scienza in bottiglia

di Laura Rossi

 

Ambienti inclusivi

di Bianca Martino

 

SCUOLA PRIMARIA

Fare, disfare e riadattare: quando il docente è un artigiano del sapere

di Emanuela Cren

 

La P4C: da piccoli filosofi a uomini consapevoli

di Carmen Russo

 

Progettare percorsi interdisciplinari tra linguaggi corporei, espressivi e artistici

di Nicola Serio

 

SCUOLA SECONDARIA I GRADO

“Pezzi di Me in Pezzi” l’autoritratto tra realtà e finzione

di Francesca Falsetti

 

Alla ricerca di un ambiente d’apprendimento inclusivo: due esperienze trasversali

di Mariacecilia Pardi

 

Ambiente di apprendimento e apprendimento significativo

di Claudia Pinti

 

SCUOLA SECONDARIA II GRADO

Leggere lo sport, un binomio da maratoneti dell’inclusione

di Anna Alemanno

 

Inclusione vs Integrazione

di Loredana De Simone

 

ISTRUZIONE DEGLI ADULTI

Apprendimento collaborativo e Sviluppo professionale dei Docenti

di Patrizia Corasaniti

 

RUBRICHE

 

Arte Musica e Spettacolo

Per un’educazione all’affettività a scuola: Corpo e anima di Ildikó Enyedi

di Vincenzo Palermo

 

Legislazione e normativa scolastica

La formazione dei docenti. Ci sono novità nel CCNL 2018?

di Anna Armone

 

Un libro al mese

I turbamenti dell’allievo Törless, di Robert Musil, e Il giovane Holden, di Jerome David Salinger

di Luciano Lelli

 

Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di ottenere la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo