M5S: Fondi alle scuole piemontesi se iscritte alla piattaforma Rosseau

Singolare ma attendibile la notizia diffusa dall’agenzia di stampa “Aska” e che ha già scatenato polemiche: il gruppo regionale del M5S del Piemonte chiede alle scuole di iscriversi alla piattaforma Rousseau, il sistema operativo ideato dalla fondazione Casaleggio, per usufruire dei fondi per la sicurezza degli edifici messi a disposizione dai consiglieri che hanno tagliato i loro emolumenti.

Immediata la replica della consigliera Nadia Conticelli (PD), che ha denunciato la lettera della collega del M5S, Francesca Frediani, inviata alle scuole piemontesi invitandole ad iscriversi alla piattaforma: “La scuola pubblica non è in vendita e non sono ammesse le sponsorizzazioni politiche. Se i consiglieri regionali del M5S vogliono finanziare la scuola pubblica, che è per tutti e quindi di tutti, versino l’indennità di mandato a cui rinunciano al Consiglio regionale e così si potrà attivare un regolare bando pubblico e trasparente”.

La posizione è stata condivisa da un altro esponente PD, Alessia Morani, per la quale si evidenzia un tentativo di “politicizzare le scuole da parte del M5S”.

Questa la replica della Frediani, capogruppo del M5S e autrice della lettera:“Il PD ha distrutto la scuola pubblica, noi invece sosteniamo gli istituti scolastici con la quota stipendi non percepita. Delle fantasiose accuse di compravendita di consenso, Conticelli dovrà rispondere nelle sedi opportune. Le scuole non devono iscriversi alla piattaforma Rousseau,sono fake news fabbricate dal Pd. Gli istituti dovranno solo compilare un form per la presentazione dei progetti”.

Novembre 2020

Novembre 2020

Editoriale

La nostra scuola non riesce a guarire dal virus dell'iniquità sociale

di Ivan Summa

 

TEMI E PROBLEMI DI SCUOLA: l’attualità

I concorsi per reclutare docenti professionisti

di Ivana Summa  

 

I PCTO ai tempi del Corona Virus

di Maria Grazia Accorsi

 

Lavarsi le mani: non solo un modo di dire

di Pirchia Schildkraut

 

TEMI E PROBLEMI DI SCUOLA: riflessioni

La scuola come “luogo simbolico” … non solo in tempi di emergenza …

di Andrea Porcarelli

 

Cosa è un curricolo

di Flavia Marostica

 

Analisi dei bisogni formativi

di Gian Carlo Sacchi

 

LE COMPETENZE: progettazione, didattica, valutazione

L’apprendimento oltre l’aula: diventare cittadini nel sociale

di Loredana De Simone

 

Il curricolo per competenze nella scuola dell’infanzia e del 1° ciclo

La ricerca didattica per migliorare le nostre scuole

di Maria Rosaria Mattera

 

Alla scoperta delle parole

di Gheti Valente

 

Il curricolo per competenze nella scuola degli adulti

E quest’anno balliamo il DiDiInPA

di Nicoletta Morbioli

 

Rubriche

Esperienze DIGITALI

Dopo la DAD: emergenza formazione

di Enrico Marani, Luigi Parisi

 

Il CURRICOLO della CREATIVITà

SENZA PAROLE: la grammatica della comunicazione non verbale

di Alessia De Pasquale

 

Il DIRIGENTE e il suo STAFF

La lunga storia del reclutamento dei docenti. è possibile un lieto fine?

di Anna Armone

 

LIBRI di SCUOLA LIBRI per la SCUOLA

Un bellissimo libro tra scienze naturali, storia e educazione alla cittadinanza

di Flavia Marostica

 

Precedenti

Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di ottenere la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo