Fare ricerca ma sul serio. E dietro le quinte la didattica fa la regia

di Anna Alemanno

La ricerca scolastica fine a se stessa ha i giorni contati. In questa fase di transizione dalla scuola tradizionale trasmissiva a quella digitale collaborativa, la ricerca, intesa come attività didattica propedeutica all'acquisizione di conoscenze, è in fase di cambiamento sia in termini concettuali che metodologici. Da sempre, la ricerca in quanto tale è classificabile tra quelle consegne che vedono lo studente come soggetto attivo del proprio apprendimento e delle proprie scoperte, ma ciò che lo muove verso gli orizzonti della conoscenza, generalmente, sono la necessità di adempiere a un compito assegnatogli o l'ambizione di avere il merito di un voto gratificante. Con l'avviarsi dell'Era digitale, la ricerca è una costante quotidiana nelle vite di tutti noi viaggiatori del web. Di questi tempi, grazie anche agli onniscienti motori di ricerca (da Google a Bing, Safari, Chrome ecc.) siamo messi in grado di cercare in lungo e in largo ogni sorta di oggetto disponibile in rete: ricerche per l'acquisto di prodotti, per conoscere o per aggiornare le nostre conoscenze, per acquisire informazioni su persone, per usufruire di servizi e tanto altro. Quindi la ricerca sta oggi all'Homo digitalis come la lettura agli alfabetizzati, è praticamente un'attitudine.

 

    Leggi nella rivista n° 6 2017/2018 pag 38 ...    

Ottobre 2018

Ottobre 2018

Editoriale

Le discipline tra multidisciplinarità e interdisciplinarità

di Luciano Lelli

 

 

TEMI DI SCUOLA

Cosa sono e come sono le discipline nella scuola dei  curricoli per competenze

di Ivana Summa

 

La musica: disciplina dall’elevato potenziale educativo e formativo

di Giovanna Facilla

 

Dell’educazione come prassi di giustizia

di Antonio Vernacotola e Gualtieri D’Ocre

 

Le discipline fra Programmi e Indicazioni

di Gianni Balduzzi

 

 

PROBLEMI DI SCUOLA

Valutazione iniziale, prove d’ingresso e progettazione curriculare. Oltre statiche osservazioni, verso un apprendimento per lo sviluppo

di Feldia Loperfido e Giuseppe Ritella

 

 

SCUOLA DELL’INFANZIA

Storie di mani

di Laura Rossi e Alessia Sansoni

 

La componente educativa delle attività nella scuola dell’infanzia: principi e criteri di base

di Giada Iannuzzi

 

 

SCUOLA PRIMARIA

Tell me a tale. Quando Alice entra in classe

di Rita Quinzio

 

Per una gestione efficace della classe

di Monica Piolante

 

Insegnare: un dialogo costante all’interno del curricolo

di Emanuela Cren

 

 

SCUOLA SECONDARIA II GRADO

Aver ragione è ancora un’arte? Dialettica e argomentazione in Schopenhauer

di Elisabetta Imperato

 

Il lessico: una sfida per tutti gli insegnanti

di Loredana De Simone

 

Un esempio di potenziamento delle competenze in due discipline mediante metodologia CLIL

di Marco Pellizzoni

 

 

RUBRICHE

 

Maestri del passato che parlano al presente

L’attualità del pensiero filosofico e pedagogico di Jacques Maritain di fronte ai problemi del nostro tempo

di Nicola Serio

 

Le Parole della Scuola

Ambiente di apprendimento

di Luciano Lelli

 

Scuole che INNOVANO

Comprensivi per davvero... una storia di vera innovazione!

di Ivana Summa

 

 

Arte Musica e Spettacolo

Personal Shopper di Olivier Assayas

di Vincenzo Palermo

 

 

Legislazione e normativa scolastica

L’informativa sul trattamento dei dati personali a scuola

di Anna Armone

 

 

Un libro al mese

Edgar Morin, INSEGNARE A VIVERE

di Rosanna Rinaldi

 

 

Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di ottenere la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo