“Il salone delle idee”: io, la mia scuola, la mia terra

di Marco Bardelli, Claudia Pinti

 

“Gli scolari seguirono il maestro… Nel caminetto del salone ardeva un bel fuoco e al centro c’era un lungo tavolo circondato da una ventina di sedie… Pile di libri, giornali, riviste e almanacchi, lavagne, un gran mappamondo, animali impagliati, mazzi d’erbe appesi a essiccare, compassi, specchi deformanti,rotoli di pergamena, strumenti musicali, marionette… Molti di questi oggetti Sophie non li aveva mai visti se non nelle illustrazioni dei libri e non riusciva a capire lo scopo per il quale il Cittadino Marchese li aveva riuniti nello stesso locale. Altrettanto strana le parve la disinvoltura con la quale i giovani “cittadini”, compreso Toussaint avevano preso possesso del salone… Ma di che lezione si trattava ?...”

Questo passo, tratto dal romanzo “La bambinaia francese” di Bianca Pitzorno, per chi è insegnante come noi richiama alla mente, pur in una descrizione fantasiosa, aspetti a nostro avviso portanti del “fare scuola”: l’unitarietà del sapere, il concetto di ambiente di apprendimento, lo “stare bene a scuola”, la centralità della persona. E anche in noi, lo confessiamo, avrebbe preso forma la domanda di Sophie, se non altro per trarre spunti per il nostro futuro lavoro che di domande, a cui spesso non possiamo dare immediata risposta, è sempre denso.

 

    Leggi nella rivista ...    

Settembre 2018

Settembre 2018

Editoriale

La valutazione è imperfetta, ma si può migliorare

di Ivana Summa

 

TEMI DI SCUOLA

Il circuito funzionale di valutazione e progettazione curricolare

di Luciano Lelli

 

Ambiente di apprendimento e inclusione, tra normalità ed interventi personalizzati

di Feldia Loperfido - Giuseppe Ritella

 

PROBLEMI DI SCUOLA

Scuole che innovano

di Ivana Summa

 

Verso una migliore didattica dell’alternanza scuola-lavoro

di Carmen Russo

 

Gli esami di maturità: un rito di passaggio

di Gian Carlo Sacchi

 

SCUOLA DELL’INFANZIA

Viaggi nel tempo

di Laura Rossi

 

Quali possibili obiettivi per una valutazione iniziale

di Nicoletta Calzolari

 

SCUOLA PRIMARIA

Una esperienza innovativa: il tablet strumento motivante per gli apprendimenti

di Rosanna Rinaldi

 

L’Inglese? Tutte storie …

di Rita Quinzio

 

Arriva Settembre… riapre la scuola: come cominciare?

di Emanuela Cren

 

SCUOLA SECONDARIA I GRADO

La logica del punto

di Michela Agazzani

 

Si “INVALSI” chi può! Cre-attività per allenare le competenze linguistiche

di Gabriele Benassi

 

Gesamtkunstwerk a scuola?

di Enrico Marani

 

SCUOLA SECONDARIA II GRADO

Idee per una grammatica dell’uso

di Laura Azzoni

 

Non solo test d’ingresso, lo studente è un mondo tutto da scoprire

di Anna Alemanno

 

ISTRUZIONE DEGLI ADULTI

Lavorare con la terra All’aria aperta!

di Marina Tutino

 

RUBRICHE

Maestri del passato che parlano al presente

Friederick Fröbel

di Gianni Balduzzi

 

Arte Musica e Spettacolo

Il racconto dell’adolescenza e delle sue problematiche: il bullismo, il cyber-bullismo e la violenza di genere

di Vincenzo Palermo

 

Legislazione e normativa scolastica

Sanzione disciplinare della sospensione dal servizio: di chi è la competenza?

di Gianluca Dradi

 

Un libro al mese

I diseredati, di François-Xavier Bellamy

di Luciano Lelli

Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di ottenere la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo