Film come oggetto linguistico e come riflessione sul linguaggio: i casi District 9 - Arrival - Zootropolis

di Vincenzo Palermo

 

Il cinema può realizzare una coinvolgente ed efficace comunicazione didattica con il gruppo-classe e con il singolo alunno anche e soprattutto se il progetto cinematografico è strutturato tenendo conto delle capacità “dialoganti” dell’opera proposta. Diventerà fondamentale dunque la scelta dei film da proporre nella scuola secondaria di secondo grado in base a un’analisi mirata sul linguaggio dell’arte in questione, sulla discorsività cinematografica in grado di creare dal nulla un microcosmo emotivo condiviso nel gruppo sociale di riferimento.

L’insegnante non deve dimenticare che la settima arte è sia oggetto linguistico, sia riflessione sul processo comunicativo nelle società complesse; dovrà sortire l’effetto che è stato per i primi inconsapevoli spettatori L'Arrivée d'un train en gare de La Ciotat (L’arrivo di un treno alla stazione de La Ciotat, 1896), medium di rottura con la tecnologia sviluppata all’epoca, in grado di produrre uno shock che, differentemente dallo stupore antico per il realismo del locomotore che sembrava invadere la folla impazzita, coincida con il ritorno ad un’emotività partecipata creata da una lingua che definiremo codice dell’immaginario.

 

    Leggi nella rivista ...    

Maggio 2019

Maggio 2019

Editoriale

I PON per creare un sistema d’istruzione e formazione di elevata qualità

di Ivana Summa

 

TEMI E PROBLEMI DI SCUOLA: approfondimenti

La didattica come arte e come scienza: tattiche e strategie per l’implementazione della sua efficacia formativa

di Luciano Lelli

 

Le politiche europee e i PON

di Feldia Loperfido e Giuseppe Ritella

 

Didattiche difensive

di Filippo Cancellieri

 

Mi ricordo, sì mi ricordo

di Umberto Savini

 

TEMI E PROBLEMI DI SCUOLA: attualità

Il docente educatore del XXI secolo: educare le Life skills

di Carmelina Maurizio

 

Ricerca-azione e modelli di progettazione didattica

di Nicola Serio

 

Competenze, titoli di studio, occupazione giovanile

di Gian Carlo Sacchi

 

SCUOLA DELL’INFANZIA

Avventure in moto

di Alessia Sansoni

 

SCUOLA PRIMARIA

Disegnare con le parole

di Rita Quinzio

 

Insegnanti e genitori di oggi: possono diventare empatici?

di Monica Piolanti

 

SCUOLA SECONDARIA I GRADO

Matematica in gioco: tutti pazzi per Geometriko

di Luca Bonomi

 

Didattica innovativa ed educazione per l’innovazione

di Delia Dami

 

SCUOLA SECONDARIA II GRADO

Gestire la comunicazione in classe

di Elisabetta Imperato

 

ISTRUZIONE DEGLI ADULTI

Quando lo studio diventa una risorsa che modifica in meglio il corso della vita

di Mimosa Crestani

 

Rubriche

Maestri del PASSATO che parlano al PRESENTE

Il “sistema preventivo” di Don Giovanni Bosco

di Alessandro Ferioli

 

Le Parole della Scuola

Flessibilità organizzativa e didattica

di Ivana Summa

 

Arte Musica e Spettacolo

Perché fare Musica?

di Carla Vazzola

 

Dall’ufficio di segreteria ...

Fondi strutturali tra opportunità e incongruenze

di Filippo Cancellieri

 

Un LIBRO al mese

Letture per conoscere meglio l’UE

di Flavia Marostica

Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di ottenere la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo