Progettare un curricolo per competenze

di Ivana Summa

In questo nostro contributo vogliamo mettere in evidenza un sintetico quadro di riferimento che faccia da cornice alla progettazione di un curricolo in grado di svilupparsi in modo verticale e continuo. Non un curricolo qualsiasi, bensì un approccio che possa favorire e via via potenziare lo sviluppo di competenze, anziché presupporle o, peggio, lasciarle come esito probabile e fortemente correlato all'impegno e alle capacità del singolo studente. La ricerca sul curricolo,un curricolo per competenze, ci dice che è necessario:

  1. partireda una prospettiva psicologica, ovvero da come si apprende e dalla qualità intrinseca dell'apprendimento;
  2. considerarei problemi socio-culturali che fanno da sfondo all'azione della scuola, perché questa deve essere coerente;
  3. rendere adeguatoil curricolo ai fattori di differenza e di specificità di ciascuno studente, in modo che tutti possano sviluppare le proprie capacità;
  4. considerarein modo nuovo il rapporto tra le "materie di insegnamento" previste dai corsi di studio e le conoscenze che debbono essere apprese in modo durevole;
  5. analizzareil rapporto tra le discipline e il modo con cui queste si rapportano tra di loro di fronte alla realtà e ai problemi che essa pone;
  6. rivederela didattica e gli approcci metodologici che ne rappresentano la base;
  7. affrontarei problemi connessi con i sistemi di valutazionee con le loro pratiche intese come metodologie, strumenti, scopi.

 

    Leggi nella rivista ...    

 

Dicembre 2017

Sommario

Editoriale

L’itinerario della valutazione nel sistema scolastico italiano

di Ivana Summa e Luciano Lelli

 

TEMI DI SCUOLA

A cosa serve la valutazione di sistema?

di Ivana Summa

 

La valutazione del personale nella valutazione di sistema

di Nicola Serio

 

Valutazione di sistema e continuità istituzionale

di Umberto Savini

 

PROBLEMI DI SCUOLA

Il miglioramento lo facciamo noi!

di Loredana De Simone

 

La complessità gestionale delle scuole tra accountability e bilancio sociale

di Stefania Cilea

 

Il Sistema Nazionale di Valutazione: da spada di Damocle a opportunità per lo sviluppo scolastico

di Feldia Loperfido, Giuseppe Ritella

 

La voce del pensiero

di Michela Minuto

 

SCUOLA DELL’INFANZIA

Un primo approccio ai colori attraverso gli albi illustrati

di Laura Rossi

 

Geometria piana: il Tangram e il Mandala

di Nicoletta Calzolari

 

SCUOLA PRIMARIA

Maestra, filosofiamo?!

di Rosanna Rinaldi

 

Un progetto di geo-storia approntato per classi terze

di Monica Piolanti

 

Senza zaino è meglio

di Michela Lella

 

SCUOLA SECONDARIA I GRADO

“L’Arte dell’Uomo e l’Arte della Natura”

di Francesca Falsetti

 

SCUOLA SECONDARIA II GRADO

Lavorare per classi parallele: una proposta operativa in fase di ampliamento

di Marco Pellizzoni

 

Quali competenze per un latino efficace?

di Laura Azzoni, Benedetta Nanni

 

ISTRUZIONE DEGLI ADULTI

Non due pezzi distinti e giustapposti di scuola

di Maria Grazia Accorsi

 

RUBRICHE

Maestri del passato che parlano al presente

Karl Raimund Popper: la ricerca non ha fine

di Luciano Lelli

 

Arte Musica Spettacolo

La Tartaruga rossa: l’animazione e la visione audio-tattile

di Vincenzo Palermo

 

Legislazione e normativa scolastica

La vigilanza sugli alunni dentro la scuola

di Anna Armone

 

Un libro al mese

Angelo Paletta e Daniele Vidoni (a cura di), Scuola e creazione di valore pubblico

di Ivana Summa

 

Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di ottenere la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo